lunedì 12 gennaio 2015

pizza come una girella, con pasta madre

merendina perfetta per la scuola, per il compleanno o per un aperitivo speciale!
girelle di pizza, con pasta madre naturalmente!










80 gr di pasta madre
200 gr di farina 0 e metà manitoba
150 gr circa di latte
1/2 cucchiaino di malto
1 cucchiaio di olio extra vergine
1/2 cucchiaino di sale
pomodori pelati
1/2 mozzarella 
origano

Nella planetaria sciogliere il lievito madre con tutti gli ingredienti liquidi e poi aggiungere la farina. Lasciate lievitare il tempo necessario oppure, se come me siete sempre indaffarate (per essere raffinata...) potete lasciare a temperatura ambiente un paio di ore e poi riporre in frigo per riprendere a lavorare il giorno dopo.
Dopo che è lievitato stendere l'impasto a forma di rettangolo e fare un giro di pieghe da tre e lasciarlo nuovamente lievitare un po'.
Dopo circa 1 ora stendere a rettangolo e condirlo, io semplicemente ho fatto una salsina semplice di pomodori pelati, un po' di mozzarella e origano. Oppure potete fare pesto e zucchine, gorgonzola e radicchio, chili...
Attenzione!!! Non abbondare con il condimento altrimenti sarà difficilissimo arrotolarlo!
Per tagliare le girelle usate dello spago da cucina (annodate intorno al rotolo di pasta e tirate i due lembi, si taglierà così una bella fetta precisa e non schiacciata), io ho tagliato delle girelle spesse 2 dita poi le ho stese sulla teglia da forno lasciate lievitare un paio di ore  e poi cotte a 200 gr per circa 20 minuti. 
Prima di cuocerle le ho spennellate con un filo di olio. Sono buonissime, monoporzione, saporite e niente affatto unte.

E allora cosa aspettate ? E' Pronto!

3 commenti:

  1. Io mi definisco pizza-dipendente per cui non posso che apprezzare queste girelle :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Daniela allora ti consiglio di raddoppiare le dosi!!! Anche io vivrei di pizza!

      Elimina
  2. Che bellezza queste girelle! Un modo originale di gustare a presentare la pizza!

    RispondiElimina