mercoledì 30 maggio 2012

FOTORICETTA TAGLIATELLE AGLI ASPARAGI E PISELLINI FRESCHI







GIOCHIAMO?



VERDURINE AL COUS COUS

RIMETTI IN ORDINE LA RICETTA

a)preparare il cous cous usando l'acqua di cottura e poi passarlo nella padella con la dadolata di verdure

b) metti in forno 180° per circa 10 minuti

c) riempi le verdure con il cous cous e spolvera di pan grattato, un filo d'olio e poi 

d) cuocere a vapore (in modo che rimangano ancora croccanti!!!) delle verdure tagliate in modo da trasformarsi in piccoli contenitori

soluzione:
d-a-c-b

lunedì 28 maggio 2012

Ultime notizie
Filieracorta e Arci Modena a sostegno dell’azienda Casumaro colpita dal sisma del 20 maggio – Informazioni su come contribuire

parmigianoterremotoAggiornamento del 25 maggio (ore 15.20)

Le email ricevute sono oltre 9000 e le telefonate ormai non si contano. Il 24 maggio siamo stati a visitare il caseificio sociale "La Cappelletta" di San Possidonio dove erano stivate le 30.000 forme di parmigiano reggiano a stagionare e abbiamo visto tanta gente a lavoro per recuperare il formaggio, refrigerarlo, tagliarlo e metterlo sottovuoto. Le forze non stanno al passo con le numerosissime richieste. Per questo vi chiediamo di rallentare gli ordini e di spedirci le ordinazioni a partire dal 7 giugno, non c'è molta fretta. Confermiamo che le forme da 27 mesi sono ancora irraggiungibili. Sul sito del Consorzio del Parmigiano Reggiano gli aggiornamenti su tutti i caseifici.

L'azienda Casumaro ci dice che non è più in grado di rispondere al cellulare o alle mail. Quindi vi preghiamo di contattare il Caseificio Sociale La Cappelletta 0535 39084

Ecco alcune informazioni logistiche per poter organizzare al meglio il sostegno.

Innanzitutto, l’azienda ci ha fatto sapere che la distribuzione può avvenire entro 20-30 giorni senza che il formaggio abbia dei problemi, quindi non c’è fretta e possiamo organizzarci al meglio. La scadenza del 24 maggio circolata in alcune mail, pertanto, non è corretta.

I prodotti che possono essere prenotati sono i seguenti:

- 14 mesi € 11,5 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;

- 27 mesi € 13,00 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;

- crema spalmabile €11,00 al kg in confezioni da 250gr



L’azienda ci ha detto che al momento non riesce a raggiungere le forme da 27 mesi, quindi, stanno evadendo prima gli ordini relativi ai 14 mesi. Per le consegne dei 27 mesi si dovrà aspettare, vi daremo comunicazione non appena possibile.

RICHIESTE

Le richieste di prenotazione possono essere fatte in due modi:

- inviando una mail a filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie da giovedì 7 giugno 2012;

- contattando direttamente l’azienda biologica Casumaro il cui personale si trova ora al Caseificio Sociale La Cappelletta a San Possidonio per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai seguenti recapiti:


Caseificio Sociale La Cappelletta - San Possidonio 



Tel./Fax 0535 39084

Non rispondono più a mail e al cellulare perchè non riescono a gestire le informazioni



RITIRO

Chi ha prenotato il 23 maggio 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà il 29 maggio dalle 12 alle 18 nella sede di Arci Modena in via IV Novembre 40/L.

Chi prenoterà dal 7 giugno 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà nei martedì successivi dal 12 giugno in poi.

Al momento del ritiro sarà consegnato uno scontrino emesso direttamente dall’azienda. Filieracorta si fa carico soltanto dell’organizzazione logistica per dare un sostegno reale.

Chi contatterà direttamente l’azienda prenderà accordi per il ritiro in sede o altro tipo di consegna.

venerdì 25 maggio 2012


terremoto-emilia_650x435
ORGANIZZARSI

Come comprare il Parmigiano Reggiano “caduto” dopo il terremoto

Ricalibriamo i nostri sforzi per aiutare i caseifici danneggiati dal terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna al di là delle prime, necessariamente concitate notizie. Con un gigantesco effetto domino lo scorso fine-settimana sono cadute dalle scalere, gli scaffali alti fino a 10 metri nei magazzini di stagionatura del Parmigiano Reggiano, trecentomila forme da quaranta chili l’una. Tre milioni sono quelle che, dopo un tempo di stagionatura di minimo 12 e massimo 24 mesi, escono ogni anno dalla regione –valore circa 2 miliardi di euro– due terzi per il mercato italiano, il resto esportato. Le forme cadute pertanto, equivalgono al 10% della produzione di un anno, e siccome costano anche 420 euro se stagionate per 24 mesi, il Consorzio del Parmigiano Reggiano stima un danno di 80 milioni di euro.
E’ possibile salvare le forme non danneggiate dalla caduta ricoverandole in altri depositi ma solo DELLA ZONA (come da disciplinare) alle giuste condizioni di temperatura e umidità. Quelle danneggiate si possono vendere solo a pezzi con guadagni minori. Mentre per compensare la perdita delle forme danneggiate il prezzo del Parmigiano dovrà per forza di cose aumentare.
Cosa può fare chi di noi volesse comprare il Parmigiano “caduto” e aiutare i caseifici in difficoltà?
Come sapete, abbiamo rilanciato l’appello dell’azienda agricola Casumaro facendo il possibile per innescare un circolo virtuoso di solidarieà. I prodotti prenotabili sono:
– Parmigiano Reggiano 14 mesi a 11,5 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Parmigiano Reggiano 27 mesi a 13,00 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Crema spalmabile a 11,00 € al kg in confezioni da 250g.
Le prenotazioni si fanno in due modi:
– Inviando un email a filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie da lunedì 28 maggio 2012;
– Contattando direttamente l’azienda per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai questi recapiti: Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto, 19 – Loc. Solara – Bomporto (MO). Numeri di cellulare:             346 1779737       oppure             340 9016093      . Indirizzo di posta elettronica: elisa.casumaro@yahoo.it
Chi ha prenotato ieri 23 maggio riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà il 29 maggio dalle 12 alle 18 nella sede di Arci Modena in via IV Novembre 40/L.
Chi prenoterà dal 28 maggio 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà nei martedì successivi dal 5 giugno in poi. Al momento del ritiro l’azienda consegnerà regolare scontrino.
Contattando direttamente l’azienda sarà possibile accordarsi per il ritiro in sede e ANCHE per la consegna a domicilio.
Se volete formare piccoli gruppi d’acquisto cittadini o di zona usate pure Dissapore, lasciando nel commento un indirizzo di posta elettronica in modo da essere reperibili. Grazie a tutti.
[Crediti | Link: Guardian, Dissapore, immagine: Getty, via Vanity Fair]

mercoledì 23 maggio 2012

cotoletta o elefante?



INCREDIBBBBBBBBILE SONO RIUSCITA A FARE ASSAGGIARE ALL'UOMO PIU' SCHIZZINOSO DELLA TERRA LA COTOLETTA FATTA CON IL PETTO DI POLLO, MI MERITO UN APPLAUSO!!!!


Ingredienti:
petto di pollo a fettine 
grissini
aromi dell'orto rosmarino, salvia ...
olio 
sale


per la panatura questa volta ho usato invece del solito pangrattato i grissini che ho tritato insieme a un po' di aromi dell'orto.
Per la cotoletta ho fatto come al solito: prima nell'uovo sbattuto SENZA SALE altrimenti la panatura si stacca, e poi nel trito di grissini.
MOLTO, ma MOLTO buono!!!!
I grissini stanno ben attaccati alla carne e risultano molto croccanti, e se l'ha assaggiato anche il principe sul pisello....

piccole paste madri crescono

venerdì 11 maggio 2012

Come d'incanto - Canzone Pulizie.wmv


LA PRO LOCO DI CASTELLO CABIAGLIO IN COLLABORAZIONE CON LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO E CON IL

PATROCINIO DEL COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO VA

                                                

  organizzano il
MERCATINO ENOGASTRONOMICO

  

L’iscrizione dovrà essere fatta compilando la scheda apposita, per richiederla:   Locanda del Glicine Antico Castello Cabiaglio 21030 Va – via Mazzini 10 
 Simona Beretta 339/1523797



Le iscrizioni sono aperte fino al 8 luglio 2012




mercoledì 9 maggio 2012

lunedì 7 maggio 2012

oggi ho piantato pomodori, fagiolini, zucchine, prezzemolo e insalatina. E ho anche conosciuto una simpatica biscia che ha deciso di svegliarsi nel mio orto! 
W la campagna!

mercoledì 2 maggio 2012

PAN BRIOCHES ALLO YOGURT CON LA PASTA MADRE


PAN BRIOCHES  ALLO YOGURT CON LA PASTA MADRE


Buonissima, soffice, perfetta per la colazione e nemmeno troppo difficile da preparare!
L'unico "problema" è che con queste dosi mi è venuta una treccia veramente gigante che in ogni caso non è durata molto...
Dimenticavo! per dovere di cronaca la ricetta arriva dalla pagina FB la pasta madre.

Ingredienti:
200 g di pasta madre rinfrescata il giorno prima
250 g farina manitoba
180 g farina 0
100g di latte
1 vasetto di yogurt bianco intero
2 uova intere + 1 tuorlo
30 g di zucchero
60 gr di burro a pomata
il solito pizzico di sale

Ho sciolto la pasta madre nel latte, poi ho aggiunto le uova, il tuorlo, metà dello zucchero e una parte della farina, tanta quanto ne basta per incordare con la foglia.

Aggiungere lo yogurt, il resto dello zucchero. La farina va aggiunta un po' alla volta. Tenetene da parte una cucchiaiata per la fine.
Alla fine va aggiunto il sale e il burro a pomata un po' alla volta. Fare andare l'impastatrice finchè non si forma un impasto bello liscio ed elastico, ma morbido.

Mettere sulla spianatoia e lasciare lievitare coperto fino al raddoppio.

Io ho fatto una treccia dividendo l'impasto lievitato in tre pezzi. li ho schiacciati con le dita e li ho spalmati di marmellata ai mirtilli. Poi li ho chiusi pizzicandoli,ma forse era meglio anche bagnarli con un po' di uovo perchè in cottura non tutte le chiusure hanno tenuto.
Dopo aver formato la treccia ho spennellato con uovo e latte e decorato con lo zucchero a granella. ho lasciato lievitare ancora nel forno spento e poi cotto a 170° per circa 45 minuti.

Non è un vulcano... ma  la marmellata  durante la cottura...
è scappata da tutte le parti!!!


Ciao a tutti,
Sono aperte le iscrizioni per il Mercatino Enogastronomico che si terrà il 14 e 15 luglio 2012 in occasione della VI edizione di Conosci Castello Cabiaglio
per info simona@locandadelglicineantico.it - 339/1523797 o a me 
ATTENZIONE SOLO PER VENDITA PRODOTTI CONFEZIONATI: MIELE MARMELLATA VINO PASTA ECC... MEGLIO SE DELLA ZONA (VARESE) E BIO!