venerdì 21 ottobre 2011

aridajie con la pasta fresca

 
Secondo tentativo di pasta fresca, questa volta sono stata molto più brava e ho letto un bel po'  prima di lanciarmi nell'impresa. Il risultato è stato degno di nota e allora ve lo posto, lasciando alla sola immaginazione tutti gli altri tentativi fallimentari.

Ingredienti
2 uova
2 hg circa di farina 1/2 bianca 00 e 1/2 Kamut
un cucchiaio di olio
un pizzicotto di sale fino
e tanto tanto tanto olio di gomito
un goccio di acqua

Procedimento
Fare una fontana con la farina, al centro rompere le uova il sale e l'olio e iniziare a lavorare con la forchetta facendo dei cerchi in modo da incorporare poca farina alla volta. Adesso inizia il bello bisogna iniziare a lavorare con le mani impastando, impastando, e impastando ancora. Ho dovuto aggiungere un po' di acqua all'impasto perchè era diventato durissimo, credo perchè la farina aveva assorbito tutti i liquidi, la prossima volta credo che userò 2 uova e un tuorlo.
Alla fine si è formata una palla abbastanza liscia che ho avvolto nella pellicola e ho lasciato riposare sotto una insalatiera per una mezzoretta.
Altra fase super faticosa: stendere sottilmente, con il mattarello, tutto l'impasto. Devo dire che è un bell'esercizio per le braccia e la schiena, ma rispetto alla prima volta che l'ho fatto è stato quasi un gioco da ragazzi!

Ho condito con un ragù bello sostanzioso fatto con manzo e salsiccia che ha reso felici gli uomini di casa!





























mercoledì 12 ottobre 2011

ricetta n°3 PENNUCCE AI SAPORI D'AUTUNNO


ricetta n°3 PENNUCCE AI SAPORI D'AUTUNNO


L'autunno non vuole proprio arrivare, ma la voglia di cibi più confortanti e da climi freddi è inarrestabile e come non potrebbe esserlo? Qui è un tripudio di castagnate, polente, festa della zucca e chi più ne ha più ne metta!
Eccovi la mia versione dell'autunno

Ingredienti (tutti a occhio)
Zucca Mantovana
Salsiccia
Funghi secchi
Salvia e rosmarino
Peperoncino fresco
Olio sale e pepe


Saltare la zucca tagliata a pezzettini insieme alla salvia, al rosmarino e a un pezzettino di peperoncino fresco.
Per portarla a cottura aggiungere un pochino di acqua calda e sale. Quando sarà quasi pronta aggiungere i funghi e la salsiccia lasciata a tocchettini.
Quando sarà pronta la pasta saltare tutto insieme aggiungendo un pochino di acqua di cottura se la zucca dovesse essere molto asciutta.

BUON APPETITO!

martedì 11 ottobre 2011

UNA AMICA HA INIZIATO UNA NUOVA GOLOSA ATTIVITA'...

La Corte del Fauno
vi invita alla 2° degustazione gastronomica organizzata alla
Locanda del Glicine Antico
Castello Cabiaglio Varese
sabato 15 ottobre a cena e domenica 16 ottobre a pranzo
Menù
Antipasto
Tagliere di salumi nostrani
Tagliere di formaggi e miele delle nostre valli
Piatto forte
Bocconcini di cinghiale al nebbiolo
Polenta nostrana
e.......
Polenta concia
Dolce
Strudel della casa
Caffè
Il menù è comprensivo di acqua gassata/naturale - vino rosso della casa

€ 30,00 cad.
solo su prenotazione
Per informazioni:
Simona 339/15.23.797
info@lacortedelfauno.it - www.lacortedelfauno.it

lunedì 10 ottobre 2011

RICETTA N°2 FUSILLI ALLA CREMA DI PEPERONI GIALLI

E per il secondo formato di pasta mi sono ispirata a uno dei miei ortaggi preferiti. Ricetta salva mamma: pronta nel tempo di cuocere la pasta!

Ingredienti:
Peperoni gialli
cipolla
robiola
grana
olio
sale

tagliare la cipolla (io vado a occhio scusate!) a pezzettini piccoli piccoli e farla imbiondire in olio evo. Aggiungere i peperoni tagliati a pezzetti e stufare aggiungendo un po' di acqua quando serve.Quando saranni cotti bisognerà semplicemente frullarli e aggiungere un po' di robiola, una bella grattuggiata di formaggio grana.
Io ho rimesso tutto nella padella e nella cremina ho saltato la pasta che così ha assorbito quel poco di umidità del sughetto che è diventato cremosissimo.


domenica 9 ottobre 2011

CONTEST RICETTA N°1 ORECCHIETTE

ORECCHIETTE  AL PESTO DI MARE RICETTA NUMERO PER IL CONTEST:

PRIMA

E DOPO!




INGREDIENTI:

orecchiette
gamberetti, salmone, totani...
zucchine
pinoli
pesto


Ricetta semplicissima, ma di sicuro effetto!
Basta saltare in padella con aglio (io lo lascio in camicia e poi lo tolgo a metà cottura) e olio le zucchine, quando sono quasi cotte aggiungo il pesce tagliato a pezzettini e lo lascio cuocere per pochissimi minuti.
Quando la pasta è pronta la salto nella padella con le zucchine e il pesce e aggiungo un bel cucchiaio di pesto e qualche pinolo.
BUON APPETITO!