martedì 20 settembre 2011

cavolfiori gratinati


Un cavolfiore del supermercato... senza sapore se non quello di preannunciare l'autunno. Bollito, ovvero il top della tristezza!!!
Basta con queste critiche è una verdurina che fa molto bene e qui bisogna diventare grandi e allora??? Proviamo con la besciamella e già che ci siamo finiamo anche quel prosciutto avanzato così diventa un piatto unico. Brava la mamma quando deve risparmiare fatica è un vero asso!

Ingredienti
cavolfiore
latte 1/2 litro
50 gr di farina
50 gr di burro
sale pepe e noce moscata
prosciutto avanzato e tritato
cacio cavallo (dolce)

Mentre il cavolfiore cuoce a vapore nella pentola a pressione (sempre per il risparmio di tempo di cui sopra) preparo la besciamella.
Io metto burro e farina insieme in una pentola anti aderente, poi il sale e gli aromi e, dopo un paio di minuti, tutto il latte. La ricetta dice di aggiungerlo caldo, ma io spesso lo metto freddo e l'unico inconveniente che trovo è che ci mette solo un po' di più a solidificarsi, mai fatto grumi.
Perciò fate come vi pare basta avere una frusta o un minipimer!
Fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ecco è pronta la verdura, scolala e mettila in una tortiera imburrata. Alla besciamella  ho aggiunto il prosciutto avanzato e ho rovesciato tutto sopra la verdura  e per fargli fare un po' di crosticina ho provveduto a una generosa grattuggiata di caciocavallo dolce.
Ho gratinato con il crisp del microonde per circa 12 minuti.

Veloce ma non light lo so, ma che dire... di qualche cosa si dovrà pure morire!

ps
Come volevasi dimostare ho già iniziato a trasgredire i miei buoni propositi, visto? e voi ci state riuscendo?

martedì 13 settembre 2011

cous cous dei buoni propositi

Settembre, tempo di riflessioni e dei mille buoni propositi per l'anno lavorativo/scolastico che sta per iniziare.
I miei? Come sempre numerosi e, come sempre, dureranno fino a ottobre... con il freddo tendo a diventare indulgente con me stessa, mi faccio delle concessioni, che, nel giro di pochissimo, non sono più l'eccezione, ma la regola!
Torniamo a noi uno dei mille buoni propositi riguarda la dieta...strano per una che ha arredato una cucina anche nel cyber spazio (metti che ti veniva un certo languorino...) !
Allora smettiamo di divagare proposito 1: dieta più sana = meno carne e meno carboidrati, più frutta e verdura. E allora eccovi il mio veggy cous cous. Lo so che il cous cous è un carboidrato ma è così piccolo che con mezza tazza ti ci riempi il piatto e così anche l'occhio è accontentato!

Ingredienti:
Verdure miste tagliate in piccoli pezzi (io ho usato carote, piselli, cipolle, pomodori, zucchine e peperoni volevo metterci un po' di ceci, ma purtroppo stranamente erano finiti...)
un po' di peperoncino
olio sale e pepe


Ho saltato le verdure e le ho portate a cottura con un po' di acqua, intanto ho portato a bollore una tazza di acqua salata alla quale ho aggiunto della curcuma e un filo di olio.

A raggiunto bollore ho buttato a fontana il cous cous e poi ho spento e lasciato coperto.

Intanto le verdure erano pronte e le ho sistemate alla marocchina: una montagna di cous cous in centro e tutto intorno le mie belle verdurine.
Bello e buono.


martedì 6 settembre 2011

TORTA PACCHETTO REGALO

TANTI AUGURI A TE, TANTI AUGURI A TE, TANTI AUGURI A TE... E LA TORTA A ME


UN DOLCE PENSIERINO A CHI HA PARTECIPATO
NON GUARDATE LA MAMMA PLEASE MA I RICCI DI CIOCCOLATO!

Siamo rientrati, ma riprendere i ritmi di casa non è stato semplicissimo ... forse, e dico forse, ci piaceva di più l'atmosfera rilassata della montagna?
Mah! Solo oggi riesco a  postare le foto del compleanno del Tom (29/7).
Le foto sono pessime, sorry! Il marito non ha ancora capito che alle signore dei blog interessano i primi piani dei piatti non della mamma!!! Comunque spero che riusciate a capirci qualche cosa e magari a trovare qualche idea carina da copiare, io ovviamente ho scopiazzato in diversi blog che ringrazio per avermi fatto fare una bella figura.


TORTA PACCHETTO REGALO
grazie per la ricetta al blog di Amoreena, e per l'idea della decorazione alla Disney!
http://familyfun.go.com/


Ingredienti:
200 gr di farina 00
250 di zucchero
75 di cacao
450 di latte intero
40 gr di olio vegetale non evo io ho usato arachidi
una bustina di lievito

per una torta grande come la mia che ho cotto in una teglia da lasagne bisogna raddoppiare le dosi

Preparazione:

Basta miscelare le farine con i liquidi mischiando bene fino ad ottenere una specie di pastella.
Versare in una teglia foderata di carta forno per facilitare anche l'uscita e cuocere a 180° per circa 40 minuti.

Decorazione:
Per evitare smontamenti di panna, problemi di conservazione al caldo ecc... ho usato un prodotto confezionato della PaneAngeli che non ricordo come si chiama qualcosa come bianconeve. Si monta con un po' di latte è subito pronto e soprattutto regge il caldo e il trasporto, niente male!
Una volta splamato il bianco su tutta la torta ho creato la carta regalo semplicemente con degli smarties colorati e al centro ho messo un bel fiocco di nastro, ovviamente, rosso!


Un riccio è scappato dal bosco!
(torta di compleanno un po' pungente)                           http://www.tempodicottura.it/

Ingredienti:
Dosi per almeno 10 bambini:
200 gr di burro morbido
250 gr di biscotti secchi
4 tuorli
100 gr di cacao amaro
150 gr di zucchero a velo

Per la decorazione della mamma riccio grissini ricoperti di cioccolato per gli aculei e caramelline per gli occhi e il naso. Per i bambini riccio invece gli aculei sono fatti con pinoli.

Procedimento:
Io ho preferito sterilizzare i tuorli, per farlo ho montato tuorli e lo zucchero sciolto con un paio di cucchiai di acqua fino a circa 120°, in pratica prima che diventi caramello.
Ho poi aggiunto i biscotti rotti, il burro e il cacao. Vi consiglio di farlo con le mani ma porteggetele con un bel paio di guanti o avrete le unghie color cioccolato!

E' un dolce che piace a tutti, si può preparalo con il festeggiato e si conserva anche in frizer. Meglio di così!

Tommy che rompe i biscotti conoscete un metodo migliore?