venerdì 15 aprile 2011

tagliatelle agli asparagi


Ieri sera sono stata colta da un raptus di casalinghitudine e ho fatto la pasta!!! Non ho aperto il pacchetto, ma l'ho proprio fatta con le mie manine, senza aiuto di impastatrici o macchinette per tirare la sfoglia, tutta farina del mio sacco!
So che "chi si loda s'imbroda", ma visto che era il mio primo tentativo e che il risultato non è stato niente male...insomma ogni tanto ci può anche un po' vantare!!!
Prossimo raptus credo saranno i ravioli idea che mi frulla per la testa da un po'.


Ingredienti per due persone e mezzo
2 hg di farina 00
2 uova
pizzico di sale

per il sughetto:
burro
un goccio di olio
scalogno
asparagi lessati

mix di pecorino e grana

per la pasta ho seguito le istruzione delle varie sfogline di cui ho letto/seguito trasmissioni in tv
Ho fatto la fontana, al centro ho messo le uova e un pizzico di sale, ho iniziato ad unire la farina alle uova, prima con la forchetta e poi con le mani. Impastato, impastato, impastato finchè non mi sembrava abbastanza e poi lasciato riposare per quasi un ora sotto una ciotolina.
Per tirare la sfoglia mi sono armata di tutta la mia energia, perchè devo dire è stata quasi una ginnastica, e l'ho tirata il più sottile possibile. Poi ho arrotolato la soglia e tagliate tante striscioline. A quel punto mi sono accorta che avrei dovuto insistere con il mattarello, ma ormai era troppo tardi!

Il sughetto è semplicissimo: asparagi lessati tagliati a tocchetti saltati in padella con un po' di scalogno.

Nessun commento:

Posta un commento