sabato 30 aprile 2011

Risotto alle fragole


Piove, piove e ripiove per ricordarmi che è primavera ho preparato questo delicatissimo risotto rosa alle fragole

Ingredienti:
300 gr riso carnaroli
150/200 gr fragole tagliate a pezzettini piccoli piccoli
vino bianco non troppo dal sapore molto delicato
cipolla bianca tritata
burro
formaggio per la mantecatura
brodo vegetale
sale

Si porcede come per qualsiasi risotto: per non rovinare il sapore delle fragole ogni altro ingrediente deve essere dosato con attenzione e il suo sapore deve rimanere sempre "sul fondo". Per questo la cipolla deve essere tritata, o fatta a pettezzini molto piccoli. Incontrare un pezzetto di cipolla accanto a uno di fragola credo scoraggi anche il più ardito assaggiatore!!!
Anche il vino va usato con moderazione deve essere rigorosamente bianco e il suo sapore molto leggero.
Allora imbiondita la cipolla?
Butta il riso e poi sfuma con un po' di vino, poi aggiungi circa 2/3 delle fragole e continua la cottura aggiungendo via, via il brodo vegetale.
A metà cottura consiglio di assaggiare e dosare la quantita di fragole "fresche" da aggiungere.
 A fine cottura mantecare con un po' di burro freddo e di grana un paio di cucchiaini per me sono sufficienti

grazie a Cristina per la ricetta!!! http://vissidicucina.blogspot.com/2011/04/risotto-alle-fragole.html

mercoledì 27 aprile 2011

carrellata veloce del pranzo di pasqua

Grazie alle amiche dei vari blog che seguo quest'anno a Pasqua un menù apprezzato da tutti!!!


Bocconcini di primavera   http://www.tempodicottura.it/

con la stessa ricetta li ho preparati  anche con misto di verdurine e formaggio di capra, con verdure e curry e con pomodori formaggio e origano.





Luca Montersino dalla rivista "Alice", grazie per la ricetta della pasta sfoglia che è sempre un successo e per queste mini sfogliatine ai due gusti



Per finire gli avanzi quadratini di sfoglia spolverati di groviera con una bella mandorla


Da Sale&Pepe crostata di mandorle ai cipollotti




Da http://www.tempodicottura.it/ variazione sul tema dei pupazzi di pane che io ho condito con pomodorini e olive e non con il salame.


grazie a tutti per l'aiuto!

orata limonata



Orata super veloce per mamme fissate
con la cucina sana


Ingredienti:
orata
salvia, rosmarino, prezzemolo ...
scorza di limone bio
olive taggiasche
capperi di Pantelleria
pan grattato
olio
sale e pepe
una spruzzata di vino bianco


Ho tritato con la mezzaluna gli aromi, il limone le olive e i capperi e li ho mischiati a un po' di pan grattato.

Ho fatto tre tagli obliqui al pesce e l'ho condito con olio sale e pepe. Sul fondo ho versato un goccio di vino (facoltativo)

Infine ho "massaggiato" il pesce con il misto di odori e pane grattato, un po' l'ho messo anche nella pancia.

Cotto in forno a 180°/200° per circa 20 minuti.

venerdì 15 aprile 2011

tagliatelle agli asparagi


Ieri sera sono stata colta da un raptus di casalinghitudine e ho fatto la pasta!!! Non ho aperto il pacchetto, ma l'ho proprio fatta con le mie manine, senza aiuto di impastatrici o macchinette per tirare la sfoglia, tutta farina del mio sacco!
So che "chi si loda s'imbroda", ma visto che era il mio primo tentativo e che il risultato non è stato niente male...insomma ogni tanto ci può anche un po' vantare!!!
Prossimo raptus credo saranno i ravioli idea che mi frulla per la testa da un po'.


Ingredienti per due persone e mezzo
2 hg di farina 00
2 uova
pizzico di sale

per il sughetto:
burro
un goccio di olio
scalogno
asparagi lessati

mix di pecorino e grana

per la pasta ho seguito le istruzione delle varie sfogline di cui ho letto/seguito trasmissioni in tv
Ho fatto la fontana, al centro ho messo le uova e un pizzico di sale, ho iniziato ad unire la farina alle uova, prima con la forchetta e poi con le mani. Impastato, impastato, impastato finchè non mi sembrava abbastanza e poi lasciato riposare per quasi un ora sotto una ciotolina.
Per tirare la sfoglia mi sono armata di tutta la mia energia, perchè devo dire è stata quasi una ginnastica, e l'ho tirata il più sottile possibile. Poi ho arrotolato la soglia e tagliate tante striscioline. A quel punto mi sono accorta che avrei dovuto insistere con il mattarello, ma ormai era troppo tardi!

Il sughetto è semplicissimo: asparagi lessati tagliati a tocchetti saltati in padella con un po' di scalogno.

bambini





Visto che adesso abitiamo in campagna non possiamo fare a meno di avere un piccolo orto che curiamo io e il TOM.




Abbiamo piantato: salvia rosmarino e timo



Pomodori, insalata, piselli, coste, fragole, zucchine, fagiolini, erbette e peperoni.

 
Chissà se riusciremo a raccogliere qualche frutto del nostro duro lavoro! Intanto ci divertiamo e impariamo un sacco di cose sulla natura







venerdì 1 aprile 2011

PESCE D'APRILE


Acciughe pulite

pan grattato

semi di sesamo

scorza grattuggiata di un limone

uovo

olio per friggere

Passare i filetti di acciuga nell'uovo sbattuto, poi nel pan grattato e semi di sesamo e nel limone, tuffare in un mare di olio caldo