venerdì 9 ottobre 2009

COBBLER DI PERE


DA SALE& PEPE DI OTTOBRE questa torta della serie "brutta ma buona" e super super facile che a mio modesto parere si presta a una infinità di varianti sul tema. Una di queste mi è venuta proprio mentre stavo preparando gli ingredienti e così ho diviso la torta in due: a destra la versione originale con pere e cannella, a sinistra quella dell'ispirazione ovvero pere cioccolato e mandorle. Entrambe buonissime!
Ingredienti:
250 gr di farina 00
160 gr di zucchero
200 gr di burro
4 dl di latte
6 pere ( a me sono bastate meno)
un limone
cannella in polvere
una bustina di lievito vanigliato
Sbucciare le pere e tagliarle in 6 pezzi e lasciarle in una terrina con del succo di lime che oltre a non farle annerire stempererà un po' il dolce della frutta.
Io ho versato tutto nella planetaria: farina lievito e zucchero 120 gr di burro morbido. Ho fatto andare un po' la macchina e poi ho aggiunto (a filo) il latte.
Il composto deve diventare simile ad una pastella, molto mordibo ed omogeneo.
Il rimanente burro va fatto sciogliere in forno direttamente nella teglia che useremo per la torta. io ho usato una banale teglia antiaderente per crostate.
Appena sciolto il burro bisogno fare in modo che si sparga per tutta la teglia e poi bisogna versargli sopra tutto l'impasto.
A questo punto bisogna adagiare sopra la nuvola di impasto le pere, spolverizzarle con zucchero e cannella e cuocere il cobbler a 180° per 45 minuti.
Servire tiepido.

Nessun commento:

Posta un commento