venerdì 13 febbraio 2015

torta al cioccolato senza farina




Se siete alla ricerca di un dolce ricco, cioccolatoso, goloso questo è perfetto, la ricetta di Nigella regina di tutti i golosi è una garanzia!
Gli ingredienti sono disponibili in quasi tutte le dispense di casa, sono semplici ma sapranno trasformasi in qualcosa di magico, mi raccomando usate un cioccolato di prima qualità, e attenzione ai tempi di cottura! Questa torta deve rimanere morbida e umida, insomma preparetela e amatevi!



Ingredienti per una teglia da 23 cm:
250gr di cioccolato fondente di ottima qualità
125 gr di burro
6 uova intere
175 gr di zucchero


per decorare panna montata

Se non volete rischiare di rompere la torta usate una teglia da forno in ceramica così non dovrete spostarla su un piatto di portata

Fondere nel microonde la cioccolata, usate la tecnica accendi e spegni per non rovinare la cioccolata. Oppure, metodo più lungo, ma con meno rischi, sciogliere il cioccolato a bagno maria mescolando sempre. Appena il cioccolato sarà sciolto aggiungete il burro a tocchetti e mescolate finchè non si sarà completamente sciolto.

Montate 2 uova intere e 4 tuorli con 75 gr di zucchero. A parte montate gli altri albumi con 100 gr di zucchero .


Lasciate leggermente raffreddare il cioccolato e poi aggiungete  alle uova montate il cioccolato fuso. Attenzione a questa fase aggiungete il cioccolato lentamente e mischiate con una spatola dal basso verso l'alto, i due composti devono miscelarsi ma non smontarsi. A questo punto aggiungete a cucchiaiate gli albumi montati.
Mescolate con la spatola dal basso verso l'alto, non insistete troppo alle prime cucchiaiate se tutti gli albumi non si sono miscelati all'impasto vedrete che si mescoleranno sempre più facilmente man mano che l'impasto al cioccolato prenderà una consistenza sempre più simile a quella degli albumi montati.

A questo punto versare l'impasto in una teglia (dai bordi alti) rivestita con carta forno.


Cuocete a 180° statico per circa 35 minuti. 
Attenzione la torta è senza farina quindi rimarrà umida all'interno, non preoccupatevi nemmeno se appena pronta sarà molto gonfia. l'impasto è ricco di uova quindi come un soufflé in cottura lieviterà poi raffreddandosi si abbasserà e la superficie assumerà l'aspetto  craquelè. 


Servitela appena tiepida con un ciuffo di panna semi-montata e buona serata!



Nessun commento:

Posta un commento