mercoledì 11 marzo 2009

TORTA DI MELE



200 gr di zucchero,
3 uova,
1 vasetto di yogurt intero bianco
50 gr di farina di mandorle
150 gr di farina
1 bustina di lievito
70 gr di burro
600 gr di mele
un pizzico di sale

teglia 28 cm

Con la frusta alla massima velocità lavorare zucchero e uova finche non saranno schiumose. Aggiungere la farina di mandorle, lo yogurt, il burro ammorbidito, la farina, il lievito e il pizzico di sale. Lavorare sempre con la frusta ma alla velocità più bassa fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.
Versare l'impasto nella teglia foderata di carta forno e disporre sopra le mele tagliate in quarti. Ogni quarto di mela dovrà essere intagliato 2 volte. Disporle a ventaglio sopra l'impasto e mettere in forno caldo (180°) per 60 minuti circa.
Per non scurie eccessivamente la torta io la copro con la carta forno.

Appena sfornata la torta si può spennelare della marlellata di albicocche diluita o decorare con zucchero a velo.



E quando addentate una mela, ditele nel vostro cuore:
“I tuoi semi vivranno nel mio corpo,
E i tuoi germogli futuri sbocceranno nel mio cuore,
La loro fragranza sarà il mio respiro,
E insieme gioiremo in tutte le stagioni.”
Kahlil Gibran

Polpettine per Tommaso

300 gr di carne macinata tra manzo-vitello e maiale
2 cucchiai di grana grattuggiato
2 cucchiai di formaggio latteria grattuggiato
un po' di prezzemolo e timo
pane raffermo ammorbidito nel latte
1 uovo
pan grattato


Procedimento:

mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola all'ultimo anche il pane bagnato nel latte e strizzato.

Aggiungere un pizzico di sale e dopo essersi unte leggermente le mani iniziare a modellare le polpette.
Quando Tommaso era piccolo facevo delle palline piccole piccole così riusciva a mangiarle da solo, adesso che è "mastro-forchetta" le faccio di varie misure e forme.
Per le mamme di corsa un 'idea è di fare un bel salame aiutandosi con la carta forno e cuocerlo in forno per circa 30 minuti a 180°, in questo modo potranno surgelare le fette in più!
Se riscaldate (polpette e polpettone) risultano un po' asciutte, il problema si risolve con un po' di sugetto di pomodoro.
BUON APPETITO BIMBI!!!!

martedì 10 marzo 2009

pizza margherita

PIZZA FACILE FACILE

Questa ricetta farà inorridire i cultori della pizza napoletana, ma qui a Milano abbiamo sempre fretta e questa versione non è niente male!
Per realizzarla è necessario possedere un forno micronde (ecco l'orrore!!!) whirlpool dotato di crisp, con nessun altro crisp ho ottenuto lo stesso risultato...

Dunque preparo l'impasto per la pasta della pizza utilizzando un composto di farine specifico per pizza croccante. Con 500 gr ottengo 4 panetti che uso per altrettante pizze che farcisco come preferisco. 11 minuti di cottura per la prima pizza e a scalare fino ad 8 per tutte le altre.

Aspetto i vostri commenti!